Destinazioni Idee di viaggio Confronta Hotel Voli Vacanze Crociere
Vacanze In Auto - Articolo
Altre Risorse

10 mete per un weekend in Italia, vacanze in macchina

L'Italia è splendida, e grazie ai tanti ponti del 2017 partire è semplicissimo! Per voi 10 idee per viaggiare in Italia in auto

Sperlonga

Il 2017 è l’anno dei Ponti e dei Weekend lunghi. Quindi, calendario alla mano, non rimane che approfittarne per viaggiare e scoprire l’Italia in lungo e largo. Tante le possibilità a disposizione: formula volo + autonoleggio, oppure macchina affittata sin dalla partenza, per condividere l’intero viaggio con l’intero gruppo di amici o più famiglie insieme.

 

Ecco 10 mete selezionate da Paesionline:

Trieste

Affascinante perché serba in sé quello spirito di altri tempi, città della Mitteleuropa, dai caffè storici frequentati da Saba, Joyce e Svevo, alla piazza Unità d’Italia, dal Castello di Miramare, al Castello di san Giusto. E ancora, l’originale Museo della Bora e, a pochi chilometri dalla città, lo splendido Castello di Duino e la Grotta del Gigante, la caverna turistica più grande del mondo.

Info: http://itinerari.comune.trieste.it/

Trieste

 

Gradara

“Capitale del Medioevo” recita il suo claim, del quale è pienamente all’altezza. Collocata nelle alte Marche al confine con l’Emilia Romagna, è stata protagonista della grande storia d’amore di Paolo e Francesca raccontata da Dante. Imperdibile la visita alla rocca e i vari eventi durante l’anno tra cui la festa delle Fate in estate.

Info: http://www.gradara.org/;http://www.gradaramedievale.it/

Gradara

 

Orvieto

Altra città medievale, famosa per il suo Duomo, ma anche per il suo glorioso passato prima etrusco e poi papale, ricca di fascino e mistero. Si staglia su una rupe tufacea, nella piana formata dal fiume Paglia, proprio lungo l’Autostrada del Sole A1, facilmente raggiungibile in macchina. Oltre al dedalo di stradine tra cui perdersi, zeppe di botteghe di prodotti tipici e di artigianato (segnaliamo Il Mago di Oz che vanta una clientela internazionale di collezionisti di oggettistica e giocattoli). Una bella passeggiata lungo le Mura, fino ad arrivare alla fortezza dell’Albornoz e al Pozzo di San Patrizio, famoso per il detto che vi si collega. Interessanti gli itinerari sotterranei e caratteristica la visita al Pozzo della Cava. A giugno si celebra il Corpus Domini con una sfilata in costume delle cariche e corporazioni medievali.

Info: http://www.inorvieto.it/it/

Orvieto

 

San Leo

Situato nell'entroterra di Rimini nella parte meridionale dell'Emilia Romagna, racchiuso tra la Toscana, le Marche e la Repubblica di San Marino, questa rocca è una delle più belle e affascinanti. Attorno alla piazza si dipanano i principali edifici della vita sociale e religiosa: bellissimi il Duomo in stile romanico e la Pieve di Santa Maria Assunta. Da vedere anche la Fortezza Rinascimentale con le tante figure storiche che vi hanno transitato, dal Valentino a Felice Orsini, al conte di Cagliostro.

Info: http://www.san-leo.it/

SanLeo

 

Sperlonga

Il centro storico di questa cittadina è composto da splendide stradine quasi sempre rivolte verso un bellissimo panorama marino. Ogni scorcio tra una casa e l’altra, tutte tinte di bianco di calce, è una cartolina. Il borgo marinaro, di antichissime origini, risale ad epoca romana, anche se di questo periodo, come del successivo medioevo, conserva poche tracce. E’ invece possibile contemplare le ricche architetture delle numerose chiese e palazzi signorili costruiti tra il XVIII ed il XIX secolo.

Info: http://www.comune.sperlonga.lt.it

Sperlonga11

 

Civita di Bagnoregio

In provincia di Viterbo, è chiamata “la città che muore” a causa dei lenti franamenti delle parti d’argilla e del conseguente spopolamento. E’ collegata” al mondo” soltanto tramite un lungo e stretto ponte costruito su un’ampia vallata di calanchi. E’ veramente un’esperienza unica percorrerlo a piedi dopo aver parcheggiato la macchina nella vallata. Il piccolo borgo medievale, è costituito da alcune case ed in questi ultimi anni è stato molto rivalutato dal turismo anche internazionale.

Info: http://www.infoviterbo.it/civita-di-bagnoregio.html

Bagnoregio

 

Sansepolcro

In provincia di Arezzo, situato su un territorio al confine tra Toscana, Umbria e Marche, questa cittadina custodisce, nel Museo Civico, la “Resurrezione” di Piero della Francesca, quello che è stato definito dallo scrittore Aldous Huxley il quadro più bello del mondo. Questa definizione ha salvato l’intera Sansepolcro dai bombardamenti tedeschi della seconda Guerra mondiale, perché il generale nazista responsabile del luogo era un amante dell’arte ed ha risparmiato la città proprio per quel dipinto. Da vedere percorrendo le stradine della città: la Cattedrale di San Giovanni Evangelista, il duomo, la chiesa di San Francesco, la fortezza medicea, il palazzo comunale delle Laudi e la casa di Piero della Francesca.

Info: http://www.comune.sansepolcro.ar.it/turismo-e-cultura

Sansepolcro

 

Alberobello

Non ha certo bisogno di presentazioni. È inserito tra i siti dell’Unesco. Di corsa a organizzare un viaggio apposito utilizzando un intero weekend lungo, magari prendendo un volo e una macchina a noleggio (link a landing Maggiore). Dopo aver visitato la parte più turistica dei trulli, piena di botteghe e negozietti tipici, andate a scoprire gli angoli e viuzze della parte residenziale dove ancora vivono gli abitanti e dove nella bella stagione allestiscono il Museo Vivente del Trullo. Si tratta di una rievocazione delle atmosfere di un tempo per illustrare quella che era la quotidianità ottocentesca di questo piccolo villaggio, caratterizzato dalla presenza dei famosi trulli.

Per prenotare: http://www.artecalberobello.it/#!il-museo-vivente-del-trullo

Alberobello

 

Recanati

Cittadina adagiata sulle colline marchigiane, famosa per aver dato i natali a Giacomo Leopardi. Di recente è stata il set cinematografico per le riprese del film sul Sommo Poeta. Tutto ci rimanda ai suoi romantici versi: la torre del Passero Solitario, la piazzetta del Sabato del Villaggio davanti la dimora Leopardi, quest’ultima visitabile con possibilità di degustazione finale del vino prodotto nei possedimenti leopardiani, il Colle dell’Infinito etc.. Da visitare anche Villa Colloredo con la pinacoteca in cui sono esposti i quadri di Lorenzo Lotto.

Info: http://www.recanatiturismo.it/

Recanati

 

Marina di Camerota

All’interno del parco del Cilento (Campania), Marina di Camerota offre uno spettacolo mozzafiato, dal verde intenso della vegetazione del parco al blu delle acque cristalline. Tante sono le baie, le grotte naturali e cale da visitare, anche tramite escursioni organizzate grazie a locali Cooperative presenti direttamente sul porto.

Info: http://www.comune.camerota.sa.it/turismo

Camerota